Home / Moda / Eleganza e stravaganza

Eleganza e stravaganza

6275.1306766877.originalLa moda è bella perché cambia continuamente, lasciando la possibilità ai veri creativi di esprimersi. Lasciare una traccia non è mai facile, ma anche accontentarsi di tutto non è costruttivo per nessuno. Un po’ di rischio nelle scelte è sempre stimolante. Ma se questo rischio si spinge fino a indossare il pigiama come outfit da giorno ? Il pigiama portato di giorno non sarebbe più solo appannaggio del mitico Hugh Hefner, dal momento che i vari red carpet hanno fatto da vetrina a questa nuova tendenza, con alcune promotrici d´eccezione. Tra queste, Jessica Alba e Rachel Roy, alle quali abbiamo visto indossare un intero completo da notte, arricchito da pochette, tacchi alti e una passata di rossetto. Lucida follia. Non sarebbe però la prima volta in cui l’eleganza si coniuga alla stravaganza.

Pensiamo ai sandali portati con i calzini, ai cappelli a falde larghe, agli occhiali da sole rotondi. Come ha detto Franca Sozzani riguardo all’ ultima sfilata di Comme des Garçons,: ” Non è portabile, ti dicono. E chi l’ha detto? Dipende da chi e dove e poi sono pezzi unici, sono da guardare come quando a scuola si ascolta una lezione dove non si capisce tutto subito. Ma poi diventa chiaro. A volte ci vuole tempo”. Ma si sa, quello che ieri ci sembrava “non portabile”, oggi è per noi “indispensabile” e domani vedendoci in qualche foto diremo “Mamma mia com’ ero vestita!”. La donna elegante rimane tale anche con il pigiama. Purchè ci si vesta e non ci si “travesta” tutto è permesso. Legging o pantaloni a zampa, maglie lunghe o corte, Silver (si, non negatelo!) o All Star, il mondo della moda ha la memoria corta. Kelly Osbourne è oggi un esperta di moda (nonchè nuova testimonial di Material Girl, il brand di Madonna)… C’é bisogno che aggiunga altro?!

About Maria Teresa Squillaci

Maria Teresa Squillaci
Caporedattore Moda&Costume. Giornalista. Ho lavorato a La Stampa, Rai News24 e Sky Tg24. Nata a Roma, ho vissuto a Madrid dove lavoravo come ufficio stampa e social media manager. Scrivo di tutto quello che mi capita, dalla politica, alle sfilate, ai bigliettini di auguri, ma la cosa più difficile che ho fatto è stata scrivere questa auto-biografia. Twitter: @MTSquillaci

Check Also

Look da primavera, cosa eliminare dall’armadio

“Tagliamo?”. Quando un’infermiera alla Misery non deve morire si è avvicinata con un rasoio a ...