Home / Moda / Che fine ha fatto Hannah Montana?

Che fine ha fatto Hannah Montana?

Miley Cyrus in We Can’t Stop

“Hannah Montana è stata assassinata”.

Nella sua ultima apparizione al Saturday Night Live Miley Cyrus annuncia in diretta la scomparsa della ragazza di campagna tutta chitarra e camicie a quadri. Milioni di copie vendute, migliaia di astucci e diari con la sua faccia e innumerevoli serie tv: cancellare Hannah Montana poteva rivelarsi più difficile che eliminare la cicatrice a forma di fulmine sulla fronte di Daniel Ratclife. E allora Miley ci ha pensato, ci ha pensato tanto: “Come posso bloccare la crescita a tutti i bambini che si fermeranno su qualunque canale dove ci sia io aspettandosi di vedermi fare la versione canta-con-me di Best of both world?”, “come posso farli urlare talmente forte da chiamare i genitori, così che vedendomi tutta nuda magari qualche papà comprerà il mio cd?”. Ed ecco spiegata la performance agli MTV Video Music Awards: “Farò la storia” aveva annunciato. E se è vero il principio del “bene o male purchè se ne parli”, diciamo che Miley ha fatto centro.

Miley agli MTV Video Music Awards

Impagabili le facce dei Jonas Brothers che probabilmente ora riproporranno la performance alla prossima Final Jam di Camp Rock, e l’imbarazzo di Taylor Swift che si è coperta gli occhi mentre l’ex Hanna si esibiva in un balletto fatto di ammiccamenti e allusioni. Giusto per rendere meno traumatico il distacco dal suo alterego Disney, Miley esce fuori da un gigantesco orso di peluche invece che da qualche altalena o nuvola di fumo, indossando un body di peluche a forma di orsetto. Pochi minuti dopo però è rimasta in mutande e reggiseno, e si è scatenata con il collega Robin Thicke indossato una mano di gommapiuma con la quale ha mimato una masturbazione.

In teoria (ma anche in pratica) il peggior incubo di un padre: la sua bambina che esce di casa con il vestito della comunione abbracciata all’orsetto, cinque minuti dopo è tutta nuda alle prese con atti sessuali dei quali sembra parecchio esperta. Una scena molto più terrificante dell’esorcista. Ma papà Montana non ha fatto una piega. L’ ex cantante country Billy Ray Cyrus, con la stessa lucida follia di quelle mamma che hanno vinto Miss Gavettoni nel 1870 e spingono le figlie a concorsi di bellezza prima ancora che riescano a camminare, ha dichiarato: “è sempre la mia bambina”….Voi comunque non provateci a casa.

Billy Cyrus con Miley

L’era della Miley tutta boccoli e frangette è definitivamente finita, e anche le nostre speranze che quel taglio esageratamente corto, platino e rasato fosse una parrucca. Come da evoluzione di una popstar che si rispetti, la ventunenne nata come Destiny Hope (nomen omen), è partita dal biondo (tinto) da country girl, è passata alle nuance e taglio istituzionalizzato da Jennifer Aniston, per poi concedersi code extension della migliore Barbie Hawaii, fino a un rosso stile Lindsay Lohan per concludere con il taglio shock, quello cortissimo taglio platino, rasato, ingellato perfetto per twerkare…

L’evoluzione del look di Miley

Cosa era rimasto ancora a ricordare la piccola Hanna? Gli stivali da cowgirl e il classico bravo ragazzo come fidanzato. Niente paura, sono stati eliminati anche loro. Lui, il biondissimo Liam Hemsworth, non ha retto a vedere la sua ormai ex fidanzata impegnata nel fingere un amplesso in mondo visione e, in quanto ai vestiti, a toglierseli ci si mette un attimo. In occasione degli Heart Radio Music Festival di Las Vegas, Miley ha sfoggiato un “abito”, che copre praticamente solo il collo lasciando il resto in bella vista. A parte i capezzoli, “ricoperti” da due dischetti che potrebbero essere quelli venduti dalla griffe di lingerie ipersexy Agent Provocateur. Anche le braccia, a onor del vero, restano coperte da un pellicciotto bianco. Avete presente quando dite: “non ho nulla di adatto da metterti, ora esco in mutande”. Ecco Miley lo fa davvero.

Uno dei look più discussi

Nel suo ultimo video, Wrecking Ball, forse lo stylist era in ferie perché il look consiste niente più e niente meno che in un paio di mutande bianche e una canottierina ma poi, nel dubbio, la Cyrus si toglie anche quelli e rimane nuda appesa a una gigantesca palla di ferro dondolante. Nota glamour: il ditone di gomma dei VMA è stato sostituito da unghie in gel più o meno della stessa lunghezza.

Se vi state chiedendo dove andrà a finire Miley Cyrus, vi posso dare due indicazioni. La prima è che la star ha dichiarato che uno dei suoi modelli è Britney Spears…. il secondo è che l’industria del porno ha proposto a Miley un ingaggio, ma non come attrice bensì come regista. Per la serie: “Abbiamo apprezzato l’impegno, un po’ meno la recitazione”.

Hannah Montana

Quello che è sicuro è che la canzone che Miley canta più volentieri è il Requiem per Hannah Montana..

 

Maria Teresa Squillaci – Fashion Polinice

 

About Maria Teresa Squillaci

Maria Teresa Squillaci
Caporedattore Moda&Costume. Giornalista. Ho lavorato a La Stampa, Rai News24 e Sky Tg24. Nata a Roma, ho vissuto a Madrid dove lavoravo come ufficio stampa e social media manager. Scrivo di tutto quello che mi capita, dalla politica, alle sfilate, ai bigliettini di auguri, ma la cosa più difficile che ho fatto è stata scrivere questa auto-biografia. Twitter: @MTSquillaci

Check Also

Star all’altare, l’abito da sposa di Miranda Kerr e le altre

Una creazione, ispirata all’abito da sposa indossato da Grace Kelly nel 1956, con maniche lunghe, una ...