Home / Moda / Tutti i costumi di tendenza dell’estate 2016
© Yamamay

Tutti i costumi di tendenza dell’estate 2016

Ormai non possiamo più temporeggiare. Giunti alla metà di giugno neanche la legge non scritta per cui il bel tempo ti illude dal lunedì al giovedì ma il weekend il sole magicamente scompare, ci potrà salvare. Il barattolo di crema rassodante è ancora a metà, le sedute di laser non sono ancora finite, il tempo per lo scrub non l’abbiamo ancora trovato eppure il momento è arrivato: prova costume per tutti.

Orientarsi nella scelta del beachwear non è facile. Le grandi firme hanno prezzi spesso inaccessibili e anche la compratrice più compulsiva ha qualche remora nel pagare cifre a due zeri per pezzetti di stoffa tanto piccoli. Quando si parla di bikini l’ispirazione viene soprattutto guardando cosa indossa la vicina d’ombrellone, l’amica o il profilo Instagram di qualche blogger.

Due anni fa è esploso Janne Ibiza, la linea di micro kini indossati da Belen Rodriguez. Il costume di tendenza della scorsa estate è stato invece sicuramente quello indossato da Alessia Marcuzzi sulla copertina di una nota rivista e poi postato anche sui suoi social. Subito è partita la caccia allo stilista. “Di chi sarà mai il misterioso bikini?” Mentre fan e follower erano ancora alla ricerca, eccolo spuntare anche nelle foto di Anna Dello Russo e in poco tempo è diventato il must have della stagione.

Alessia Marcuzzi indossa il bikini di Kiini
Alessia Marcuzzi e il bikini di Kiini

Probabilmente avrete già capito che si tratta del modello di Kiini che mixa crochet e tessuti tecnici. Sold out in poche settimane. Oggi lo trovate sul sito di Kiini ma consiglierei di dare un’occhiata anche a Yamamay che ha creato un modello molto simile.

Yamamay - Estate 2016
Yamamay – Estate 2016 – Costume rosso con cuciture ai lati

Il 2016 potrebbe essere l’anno del romantico bikini cotone bianco con bordi in pizzo di For Love and Lemons, tra il costume da bagno e la lingerie, ha conquistato anche Chiara Ferragni che l’ha sfoggiato in spiaggia a Copacabana e ha postato la foto su Instagram. La strada direi che è spianata.

Chiara Ferragni con costume For Love and Lemons
Chiara Ferragni con costume For Love and Lemons

Nel mondo del beachwear bisogna considerare che è spesso tra i marchi che vendono prevalentemente online o alle vendite private che si trovano i modelli più interessanti. Ognuna di noi ha poi il suo modello del cuore, non importa da quanti anni lo possediamo e se è o no passato di moda perché è solo con quel costume che ci sentiamo sicure di noi stesse.

Uno sfizio l’anno però ce lo possiamo togliere e scegliere uno dei costumi di tendenza dell’estate 2016, magari anche a prezzi accessibili.

Ecco tutti i costumi di tendenza dell’estate 2016 :

  1. RIGHE –  bikini a mini & maxi stripes, bicolori o multicolori.
  2. STAMPE A FIORI – romantici o pop, in cotone stile Saint Tropez sui toni pastello o tecnici dalle tinte sgargianti.
  3. ETNICO – influenze etniche, tribali, animalier, tutte unite da colore. E su top e slip compaiono le frange. Quando il Coachella style incontra lo spirito gipsy di Ibiza.
  4. BIANCO – Intero o due pezzi purché sia bianco ottico, il perfetto complemento dell’abbronzatura.
  5. COSTUMI INTERI (meglio se TOTAL BLACK) – cosa c’è di più elegante di un costume intero nero? Davvero niente. E le proposte sono molte. Tutte varianti sul tema della più raffinata semplicità.
  6. SURFER E SPORTIVE – tecnici e zippati. Oppure olimpionici e accollati. compatti e in neoprene, hanno colori accesi e finiture tecniche.
  7. STAMPE TROPICAL – non la classica stampa hawaiana: palme, hibiscus, fiori e uccelli tropicali popolano i bikini 2016 creando nuove fantasie e giochi di colore.
  8. POIS – questa stampa retro torna protagonista delle estati italiane.
  9. ANNI ’50 – gli slip sono a vita alta mentre i reggiseni a fascia ricordano i corsetti. Strutturato e fasciante, da accessoriare con gioielli e accessori per un look da neo diva, perfetto per una festa in piscina o un aperitivo al tramonto.
  10. UNCINETTO – lavorati a maglia, in piqué, di twill e in tessuto a nido d’ape, tutti con lavorazioni a maglia geometriche. Le finiture e i laccetti hanno fantasie grafiche o con sfumature fluo, riflettenti.

 

About Maria Teresa Squillaci

Maria Teresa Squillaci
Caporedattore Moda&Costume. Giornalista. Ho lavorato a La Stampa, Rai News24 e Sky Tg24. Nata a Roma, ho vissuto a Madrid dove lavoravo come ufficio stampa e social media manager. Scrivo di tutto quello che mi capita, dalla politica, alle sfilate, ai bigliettini di auguri, ma la cosa più difficile che ho fatto è stata scrivere questa auto-biografia. Twitter: @MTSquillaci

Check Also

Chi era Laura Biagiotti, regina del cashmere e del bianco

Era famosa in tutto il mondo per i suoi abiti di cashmere, i suoi profumi, quel ...