Home / Moda / Un’ estate al mare. Il look da spiaggia perfetto

Un’ estate al mare. Il look da spiaggia perfetto

Spiaggia che vai look che trovi..o meglio, look che devi trovare.
In tempi in cui i negozi già espongono pellicce e cappotti che solo a guardarli inizi a sudare, ho pensato di proporre una piccola guida per i vacanzieri settembrini, e un test di autovalutazione per quelli che già hanno gia ripreso i libri o riindossato i calzini..

Ecco cosa non può mancare nella vostra valigia:

Saint Tropez: stampe floreali, righe, cappelloni di paglia, abiti lunghi e leggeri e le classiche tropeziennes (potete anche lasciare i tacchi a casa). Occhio però alla trappola: non tutta la costa azzurra è uguale! a Montecarlo indispensabili i tacchi altissimi.

saint tropez2

Panarea: scalzi, rigorosamente scalzi. Mai vi fu valigia piu leggera! costumi e parei a non finire, look selvaggio ma con stilepanarea

Ponza: FLUO. Che sia fucsia o giallo limone, tutto, dalle unghie ai costumi alle borse si tinge di fluo. Non è esente nessuno: persino la strappa biglietti del traghetto ha le unghie arancio fluo. Di giorno tassative ciabatte e tutine. ponza

Capri: Bianco. candidi abiti bianchi e sandali capresi, solo a Brigitte bardot è permesso girare scalza a Capri. Lino, bianco o blu ma anche spampe: Missoni impazza. A Capri tutto è permesso purchè sia chic.capri2

Argentario: Stay easy. A qualunque ora del giorno o della notte, shorts e maglietta. Out i tacchi a spillo, unica deroga per le zeppe.port ercole

Allora?… promossi o bocciati?

About Maria Teresa Squillaci

Maria Teresa Squillaci
Caporedattore Moda&Costume. Giornalista. Ho lavorato a La Stampa, Rai News24 e Sky Tg24. Nata a Roma, ho vissuto a Madrid dove lavoravo come ufficio stampa e social media manager. Scrivo di tutto quello che mi capita, dalla politica, alle sfilate, ai bigliettini di auguri, ma la cosa più difficile che ho fatto è stata scrivere questa auto-biografia. Twitter: @MTSquillaci

Check Also

Perché si parla di Rihanna ingrassata

Per gli haters sei sempre “troppo”. Troppo magra, troppo grassa, troppo femminile, troppo mascolina, troppo ...