Home / Musica / Top 5 dell’indie rock mainstream italiano

Top 5 dell’indie rock mainstream italiano

L’Indie Rock in Italia dalla seconda metà degli anni 2000 è diventata una moda. Non me ne vogliano i fans, ma si tratta della triste verità.

Ad ogni modo prima di cominciare ad eliminare le playlist di spotify in preda ad una crisi isterica, è bene che sappiate che non tutto ciò che diventa “mainstream”  è meritevole di essere cestinato, anzi: tra artisti, cantautori e strimpellatori universitari sopravvalutati esiste una top 5 delle Indie Rock band italiane che è giusto continuare ad ascoltare anche se i loro brani hanno smesso di essere ascoltati solo da persone con la barba molto lunga con indosso camice a quadretti di flanella (per inciso, il 2009 è finito da un po’, tagliate la barba e buttate quella camicia).

1)  Baustelle

Forse perché sono i padri del nuovo indie rock, forse perché sono i più bravi, ma Charlie fa surf è sempre piacevole da ascoltare.

2)  Le luci della centrale elettrica

Sono stati per qualche settimana, forse qualche mese un’epidemia, quasi il manifesto di una generazione di ragazzini che si credevano alternativi. Poi Brondi ha preso il volo. Però Cara Catastrofe è davvero una bella canzone, anche ad epidemia passata.

3)  The Giornalisti

Sono gli ultimi arrivati, i più freschi del panorama indie rock mainstream “Fine dell’Estate” il settembre scorso è sembrato un pezzo diverso da ascoltare alla radio e adesso dopo un’estate di “andiamo a comandare” manca terribilmente.

4)  I cani

La band non band campione di leggerezza, mai di banalità, prima non li ascoltava nessuno ora fanno sold out in tutta Italia. Corso Trieste prova a raccontare le sensazioni del tipico adolescente romano.

5)  Calcutta

La scoperta del 2016, la sua Oroscopo ha fatto due milioni di visualizzazioni su Youtube, acclamato da folle di ragazzini e non. Frosinone però, è più bella.

About Flaminia Camilletti

Laurea in Rel. Internaz. Scrivo, leggo e nuoto. Mi occupo di politica e mi interesso di economia. Scrittrice e autrice freelance. Appassionata di musica, ma solo di quella che piace a me. Scrivo di tutto ciò che riesco a capire, quello che non capisco cerco di studiarlo. Twitter: @FlamiCami

Check Also

Cortinametraggio 2017: a Cortina d’Ampezzo il festival del cinema breve

Non solo mondanità, ma anche cultura. Cortina d’Ampezzo, famosa per la sua bellezza, non manca ...