Home / Altro / Un goal per la solidarietà

Un goal per la solidarietà

Il mio piccolo e grande gruppo di coetanei romani da anni si riunisce per ricordare un caro amico. Un amico la cui limpidezza e l’impegno sportivo sono stati i tratti di un ragazzo forte ed educato. È da questi due tratti che nel corso degli anni, grazie alla mamma Cinzia Grassi e il papà Antonello Carta, si è costruita una famiglia più grande. Una famiglia composta da ragazzi e ragazze di diverse età, che dai campi del Futbol Club ha fatto di limpidezza e sport un modo per costruire ponti più grandi.
E così questo pomeriggio a Roma, dalle ore sedici, le associazioni Edoardo Con Noi e So.R.Te si sfideranno presso il Futbol Club in nome della solidarietà. Non delle semplici partite di calcio femminile e maschile, bensì un momento di vero sport. Lo sport che ha costruito negli anni la coscienza di centinaia di ragazzi e ragazze dei licei di Roma, i quali nel nome di Edoardo Carta si sono riuniscono ogni anno sul manto verde. L’obiettivo principale è di promuovere la ricerca sul diabete insulino dipendente e sostenere le attività di volontariato nel tessuto urbano romano.

Un appuntamento fatto di sport, solidarietà e dalla convinzione che ogni piccolo gesto possa avvicinarci al cielo.

About Antonio Maria Napoli

Antonio Maria Napoli
Calcio, geopolitica ed economia. Qualche pillola di musica elettronica. Il mio concetto di perfezione è un libro di Paul Krugman o un romanzo di Dumas, con in sottofondo un remix di Frankie Knuckles o i Pink Floyd. Allo spritz preferisco il Nikka

Check Also

Serie C Logo - Polinice

Ritorna la Serie C

Un ritorno al passato, la Lega Pro tornerà a chiamarsi Serie C, come ai vecchi ...