Home / Moda / Chelsea Clinton e Ivanka Trump, first daughter a confronto
Ivanka Trump e Chelsea Clinton nel 2014 al Glamour Women Of The Year Awards al Carnegie Hall

Chelsea Clinton e Ivanka Trump, first daughter a confronto

Dicono di essere amiche e che la campagna elettorale non intaccherà il loro rapporto ma il posto da First Daughter è uno solo. Chelsea Clinton e Ivanka Trump, amore di mamma e cocca di papà, hanno avuto nella campagna elettorale di Hillary e Donald un ruolo forse più importante di quanto si rendano conto. Nell’America che scandaglia la vita privata dei due candidati alla Casa Bianca, anche loro sono diventate oggetto di confronto.

Chelsea Clinton e Ivanka Trump
Chelsea Clinton e Ivanka Trump

Trentenni, mamme e lavoratrici, sposate con uomini ricchissimi legati alla fede ebraica, cresciute in un ambiente privilegiato, le due donne sono vicine anche perché le rispettive case a Manhattan si trovano a pochi metri l’una dall’altra.

“Il nostro rapporto non ha mai avuto valenza politica e non la avrà ora. Sarà lo stesso anche dopo la campagna. Siamo molto grati che lei (Ivanka Trump, ndr) e i suoi figli siano parte delle nostre vite e che noi e nostra figlia facciamo parte della loro”, ha dichiarato Chelsea.

Chelsea e Hillary Clinton
Chelsea e Hillary Clinton

In un’intervista Ivanka Trump ha fatto altrettanto: “Tra me e Chelsea va tutto bene. La considero un’amica molto vicina e per lei è lo stesso. Abbiamo un grande rapporto. Nessuna sta correndo per un incarico pubblico. Non ho ancora conosciuto il nuovo bambino ma le ho inviato un regalo”.

Mentre Chelsea Clinton è un volto famigliare per gli americani, quello di Ivanka appare fresco e nuovo. Ma chi sono le due candidate First Daughter?

Chelsea Clinton

Chi negli Anni ’90 guardava lo spettacolo del bagaglino ricorderà che la piccola Chelsea veniva teneramente soprannominata “cessa”. Crescendo, e con un buon estetista e un buon parrucchiere, a nessuno verrebbe mai da chiamarla così, ma se Ivanka è imbattibile dal punto di vista del glamour, questa first daughter si è sempre distinta per la sua intelligenza. Figlia unica, università a Stanford, Columbia e Oxford, un primo lavoro come giornalista per la Nbc, un passaggio da McKinsey, e ora una posizione di leadership nella Clinton Foundation. Pare non abbia un carattere facilissimo. “Quella ragazzina viziata ci farà impazzire”, ha confessato in tempi recenti – e con tono esasperato – lo staff di Hillary parlando di sua figlia, nelle mail rivelate da Wikileaks. Nel 2010 ha sposato il banchiere ebreo Marc Mezvinsky, insieme hanno due figli: Charlotte, 2 anni, e Aidan, 4 mesi. “Casa” è un appartamento sopra il Madison Square Park di Manhattan.

Chelsea bambina
Chelsea bambina

I rapporti con la mamma

Il suo profilo Twitter è tutto un “my mom” (“la mia mamma”), mentre i selfie di lei sorridente la immortalano con le coetanee durante i comizi. Chelsea è entrata alla Casa Bianca a 13 anni, quando Bill diventa presidente. Viene travolta anche lei da quello che per il mondo è il sex-gate, ma per lei “l’amante di papà” e un dramma familiare. Lei era ancora una bambina ma i giornali la sbattono in prima pagina insieme a Hillary. L’unione tra mamma e figlia è sempre stata fortissima e Chelsea era in prima linea già nella campagna del 2008: “Mia madre è una lottatrice, non si arrende, sono orgogliosa di lei”.

Chelsea Clinton
Chelsea Clinton

Ivanka Trump

Bionda e sexy, la figlia di Donald e della ex-modella Ivana Trump a 34 anni è una donna in carriera e mamma di Arabella, Theodore e Joseph. Newyorkese, ha studiato in una delle università della Ivy League, Wharton. A 17 anni era sulla copertina di Seventeen, e poco dopo calcava le passerelle per Versace e Thierry Mugler, oltre ad apparire in una pubblicità di Tommy Hilfiger. Ha un suo sito web dove trovare consigli fashion e una sua linea di abbigliamento. Un po’ it girl alla Paris Hilton ma senza chihuahua e scandali imbarazzanti, anche se in tribunale è stata citata anche lei. Pare abbia copiato nella sua linea di moda il design di un paio di scarpe con il tacco di uno stilista fiorentino. Perché anche nei peccati bisogna mantenere un certo glamour. Ivanka è a capo di un azienda del padre che produce abbigliamento e accessori, sfila di tanto in tanto in passerella ed è spesso ospite nei salotti tv americani. Nel 2009 ha sposato l’imprenditore edile ebreo e editore del New York Observer Jared Kushner che ora è impegnato attivamente nella campagna elettorale del suocero.

Ivanka al Met Gala 2016
Ivanka al Met Gala 2016

I rapporti con il papà

“Se non fosse mia figlia uscirei con lei”. È la cocca di Donald che ne ha più volte sottolineato la bellezza anche con frasi imbarazzanti definendola “un pezzo di fica”. Ivanka ha sempre difeso il padre dalle accuse di sessismo. Il suo discorso dal palco della convention repubblicana di Cleveland, dove indossava un sexy tubino rosa, ha stregato gli elettori più di qualunque uscita sgraziata di Trump.

Ivanka Trump alla convention repubblicana
Ivanka Trump alla convention repubblicana

About Maria Teresa Squillaci

Maria Teresa Squillaci
Caporedattore Moda&Costume. Giornalista. Ho lavorato a La Stampa, Rai News24 e Sky Tg24. Nata a Roma, ho vissuto a Madrid dove lavoravo come ufficio stampa e social media manager. Scrivo di tutto quello che mi capita, dalla politica, alle sfilate, ai bigliettini di auguri, ma la cosa più difficile che ho fatto è stata scrivere questa auto-biografia. Twitter: @MTSquillaci

Check Also

Recensione di Loving di Jeff Nichols

Per questo film Ruth Negga è stata candidata all’Oscar come migliore attrice protagonista. Ecco la ...