Home / Polinice / Buena SO.R.TE.: aperitivo solidale e presentazione del libro “Uniti nella SO.R.TE.”

Buena SO.R.TE.: aperitivo solidale e presentazione del libro “Uniti nella SO.R.TE.”

Aperitivo solidale e presentazione del libro “Uniti nella SO.R.TE.”

Giovedì 20 luglio dalle ore 19 al Timo Coktail Bar a Roma -Lungotevere degli Anguillara (Si consiglia di scendere dalle scale di Ponte Garibaldi (Trastevere)

Un mio amico tempo addietro scrisse ” Sulle rovine di Roma si costruisce, non si gioisce”. Una frase che nella sua esistenza e in quella dei ragazzi di SO.R.TE è divenuta realtà. Certamente, l’Urbe vive molteplici problemi, ma la convinzione è che sia vittima anche di un gioco mediatico e politico, il quale amplifica ogni sua problematicità. Ora, se la generazione dei nostri padri è stata figlia del sogno utopistico, la nostra generazione è figlia del ” fare ” senza proclami. Per questo motivo, di fronte alla scialba risposta di una latente classe dirigente, si è deciso con Polinice di portare alal ribalta il libro ” Sorte ” che racconta la storia, in modo anche romanzato, dell’Onlus che è esempio.

E’ nelle viscere di Roma che si ripercuote la citazione di Marco Aurelio ” Essere Esempio “. La cui statua, che in realtà è un’allegoria in onore dell’Imperatore Carlo V costruttore d’Europa, ma all’epoca osteggiato da un Papa fiorentino. I ragazzi di SO.R.TE si posso ritenere un “esempio”. Il romanzo che ne racconta la formazione e crescita pone il lettore davanti a un  racconto, con pippole di autobiografia, che si pone quasi come un film neorealista sulle vicende e le storie di Roma. Un racconto puro, scritto da Tommaso Buda che annovera insegnamenti e spaccati di una quotidianità che tra qualche decennio verrà ripresa, poiichè i suoi frutti saranno m,olteplici. Non frutti materiali, quanto più morali e di persone.

Quello di Tommaso Buda è un puro omaggio a Roma e la quarta di copertina del libro ne spiega il motivo

” Roma è la città più grande d’Italia, la più popolata. Forse, anche tra le più problematiche. Povertà, abbandono, incuria e degrado sono solo alcune delle verità nascoste dal mito illusorio della “Città eterna”.

Radunati attorno a un tavolo, dodici tra ragazze e ragazzi hanno brindato a un progetto ambizioso: combattere il disagio sociale. L’incosciente e propulsivo spirito di gioventù li ha chiamati alle soglie di una casa-famiglia della periferia capitolina, con buste contenenti beni di prima necessità. Così, spontaneamente, è nata SO.R.TE (Solidarietà Romana sul TErritorio): un’associazione di promozione sociale composta di soli giovani. Oggi centocinquanta. Così è cominciato il suo viaggio pieno di curve nella strada del terzo settore, che l’avrebbe portata, nei suoi primi tre anni e mezzo, a vivere esperienze incantevoli ed episodi tragicamente significativi; a raggiungere piccoli traguardi e consapevolezze più amare. Che un traguardo definitivo, innanzitutto, non esiste.

Considerazioni, esperienze e aneddoti sono racchiusi nelle poche pagine di una storia che si sviluppa dietro gli angoli della capitale, sotto i suoi ponti e lontano dalle piazze in cui si consuma, freneticamente, la consueta vita di città. ”

Una città, una passione e molte azioni, non buone, ma giuste. Un raqcconto che proveremo a condividere con voi Giovedì 20 Luglio, alle ore 19 presso ” Il Timo ” di Lungotevere degli Anguillara. Presenterà Gravia Pavoncello e avremo il sostegno dei ragazzi de ” Il Ventriloco “, una nuova rivista di Trastevere che non vuol far perdere la parte migliore del racconto di Roma. Buona Sorte a tutti.

About Antonio Maria Napoli

Antonio Maria Napoli
Calcio, geopolitica ed economia. Qualche pillola di musica elettronica. Il mio concetto di perfezione è un libro di Paul Krugman o un romanzo di Dumas, con in sottofondo un remix di Frankie Knuckles o i Pink Floyd. Allo spritz preferisco il Nikka

Check Also

Unesco - Usa leave UN Agency

Gli USA abbandonano l’UNESCO

Il Dipartimento di Stato USA ha annunciato all’organismo delle Nazioni Unite la sua uscita da membro dell’organizzazione. Una scelta per Israele in cui s'inserisce la Questione Qatar