Home / Moda / Tendenze estate 2017: i costumi interi
I costumi interi personalizzabili di Calzedonia per l'estate 2017

Tendenze estate 2017: i costumi interi

Ci sono cicatrici e cicatrici. Quelle che sanno di vita vissuta e che aggiungono un tocco sexy e misterioso tipo quelle sul sopracciglio (che in un certo periodo se un ragazzo non ce l’aveva se la faceva con il rasoio) e quelle che ti fanno girare la testa dall’altra parte. Per ora il mio taglio sulla pancia appartiene alla seconda categoria. Ero pronta a orribili stick bianchicci total block o a inquietanti cerotti che spuntano dal bikini e minacciano di staccarsi in acqua ma mi è andata bene: la moda dell’estate 2017 è il costume intero. L’abbronzatura da canottiere è fashion.

Per anni il minimo segno dell’abbronzatura era un’onta. Ora invece sembra che spalline, pance bianchicce o improbabili oblò più chiari sui fianchi non siano un problema. In fondo basta alternare. Prima ci si esponeva al sole in maniera scientifica alternando due pezzi a fascia e a triangolo per ottimizzare il risultato. La questione “lato A”, “lato B” è da sempre irrisolta: il viso abbronzato ha la priorità assoluta ma arriva un punto in cui l’effetto “double face” ti impone di prendere il sole di schiena. La pratica di allaccio/slaccio laccetti del costume nel voltarsi richiede anche quella una certa attenzione.

I costumi erano così minimal che a farli più piccoli saremmo andate nude, quindi la moda ha virato verso l’intero, quello vero. Non parliamo del cosiddetto “Trikini”, che dopo una stagione di grande successo ora “fa un po’ boro” ma del classico, nostalgico costume intero. Un tempo associato alle lezioni di nuoto, alla nonna che fa le parole crociate sotto l’ombrellone o al massimo a un vezzo da aperitivo per fare il colpo di scena del cambio costume, nell’estate 2017 è diventato un must da indossare per tutta la giornata di mare.

Si possono rubare alle famose nonne, molte delle quali non hanno mai portato bikini quindi ne posseggono molti e di ottima qualità al punto da poter essere indossati ancora oggi. Molto di moda i modelli anni ’50, a righe, pois o fiori. Hanno le coppe con il ferretto, bustini strutturati e un tocco vintage. Anche i grandi brand come Dolce&Gabbana hanno puntato su questo modello Si possono trovare quelli sexy con tagli e laccetti: di grande effetto, sono venduti dalle catene low cost come Zara e H&M. Dureranno magari una stagione ma nell’estate 2018 chissà se andranno ancora di moda. Per allora tanto anche io potrò rimettere il bikini.

 

Costumi interi estate 2017

About Maria Teresa Squillaci

Maria Teresa Squillaci
Caporedattore Moda&Costume. Giornalista. Ho lavorato a La Stampa, Rai News24 e Sky Tg24. Nata a Roma, ho vissuto a Madrid dove lavoravo come ufficio stampa e social media manager. Scrivo di tutto quello che mi capita, dalla politica, alle sfilate, ai bigliettini di auguri, ma la cosa più difficile che ho fatto è stata scrivere questa auto-biografia. Twitter: @MTSquillaci

Check Also

Perché hanno tutti perso la testa per la nuova Rinascente a Roma

“Ci devi assolutamente andare! Sembra di stare da Saks sulla Fifth Avenue” dice al telefono ...