Home / Arte / Le principesse delle favole nel nuovo tour del musical “Disincantate! Le più stronze del reame”

Le principesse delle favole nel nuovo tour del musical “Disincantate! Le più stronze del reame”

Con lo spettacolo, tenutosi al Teatro Orione di Roma il 12 gennaio scorso, la compagnia “i perFORMErs-produzioni artistiche” ha dato avvio al nuovo tour del musical “Disincantate! Le più stronze del reame”, l’esilarante show che rilegge le più famose principesse delle favole Disney in chiave moderna.

Il testo, scritto da Dennis T. Giacino, che ha riscosso grande successo presso il pubblico internazionale prima di sbarcare in Italia, racconta, infatti, la vita di Cenerentola, Biancaneve, della Bella Addormentata e tante altre, dopo il presunto e dai più creduto “lieto fine” delle loro storie.

Le mitiche principesse delle favole, diventate, secondo la cultura di massa simbolo delle donne che, nell’incontro con l’amore, trovano la loro fortuna e con essa la loro realizzazione, sono, in questo spettacolo, le protagoniste di ben altre vicende!

Dimenticate le principesse a cui siamo abituati a pensare: belle, dolci, di buone maniere e desiderose di incontrare il principe azzurro e vi ritroverete coinvolti in un mondo delle favole completamente ribaltato.

Un mondo in cui, oltre alle numerose e spassosissime allusioni sessuali che condiscono le gag comiche messe in scena, Ariel, pentita della scelta d’amore da lei compiuta, compare sul palcoscenico attaccata alla bottiglia (in seguito finirà per vomitare!), in cui Pocahontas (detta Porcahontas) è lesbica e in cui Bianca Neve recita un testo condito da numerose parolacce o in cui Rapunzel, munita di frustino, incita il pubblico -in un italiano dal marcato accento tedesco ed in tono minaccioso- ad improvvisare un coro.

Insomma, non è esattamente il lieto fine che ci eravamo figurati per queste giovani e belle ragazze…

Intanto, grazie al capovolgimento effettuato, in chiave comica, dei personaggi femminili delle più famose favole di sempre, lo stimolo a ragionare sul cambiamento del ruolo delle donne nel microcosmo familiare, oltre che sulle strategie di marketing -fatte proprie dagli autori Disney per continuare a vendere i loro prodotti in una società in evoluzione- è garantito.

Il cast, tutto al femminile, è composto da sette performer giovani ed effervescenti. Sei di queste le ritroviamo nei panni delle note principesse e, dotate tutte di ottima voce, sono Simona Distefano (che interpreta La Sirenetta, Belle e Raperonzolo), Claudia Belluomini (alias La Bella Addormentata) Claudia Cecchini, (in Biancaneve), Dolores Diaz (come La Principessa che baciò il Ranocchio), Angela Pascucci (nei personaggi di Pocahontas, Mulan e Jasmine) e Giulia Mattarucco (nella parte di Cenerentola, la stupidotta), mentre Eleonora Beddini, nel ruolo di Fata Madrina, rappresenta l’orchestra dello spettacolo suonando dal vivo e per tutto il tempo dell’esibizione.

Il musical, diretto e adattato dal regista Matteo Borghi, è stato realizzato con le coreografie di Luca Peluso e con le liriche italiane di Nino Pratticò. Se siamo riusciti ad incuriosirvi, le prossime date del tour sono consultabili sul sito http://www.disincantateilmusical.it/.

About Azzurra Baggieri

Azzurra Baggieri
Laureata in Giurisprudenza e da sempre appassionata di Storia dell'Arte, trascorro il tempo libero scrivendo e leggendo. Per Polinice mi occupo delle sezioni "Arte" e "Responsabilità sociale". Il mio motto? Audaces fortuna iuvat!

Check Also

Multiculturalismo e integrazione nel II Municipio di Roma grazie all’associazione Piuculture

Nel 2010 a Roma, grazie all’intuizione di un gruppo di cittadini sensibili alle problematiche sociali ...