Home / Polinice / Progetto “Nessuno Resti Indietro”, al fianco delle persone con disabilità

Progetto “Nessuno Resti Indietro”, al fianco delle persone con disabilità

SO.R.TE. è un’Associazione di promozione sociale che nasce nel 2013 da un gruppo di giovani ragazzi con l’intento di voler portare un aiuto reale e concreto all’intera comunità attraverso la realizzazione di numerosissimi progetti di utilità sociale.

Nel 2014 SO.R.TE. presenta la domanda di iscrizione al 5 X 1000 ed entra a far parte dell’elenco permanente degli iscritti; in questi primi anni sono stati molti i gesti di fiducia dei contribuenti nei confronti di questa Associazione che ormai da tempo,muovendosi nella realtà romana,e non solo, ha dimostrato estrema serietà, trasparenza e grande coinvolgimento in ogni sua azione.
Grazie ai fondi destinatigli SORTE ha avuto la possibilità di realizzare quest’anno un grande progetto di sostegno a persone con disabilità e di supporto alle loro famiglie.

Il Progetto “Nessuno Resti Indietro” si rivolge ad un gruppo di 10 ragazzi, tutti con disabilità differenti, che ogni settimana svolgono due laboratori, uno di autonomia e uno di arti visive, portati avanti da psicologi specializzati con il supporto di volontari dell’associazione.

Molto spesso accade che durante la crescita verso l’autonomia un ragazzo diversamente abile incontri diversi ostacoli e che genitori, insegnanti, educatori, sviluppino nei suoi confronti un atteggiamento assistenziale e protettivo che ne limita l’acquisizione di indipendenza. Per questo si è voluto realizzare all’interno di questo progetto un laboratorio di autonomia che aiuti questi ragazzi a vivere autonomamente le proprie abitudini, dall’autonomia domestica alla gestione dei soldi, dalla cura di sé alla pianificazione e organizzazione del tempo libero, dall’orientamento all’uso della tecnologia.

Sempre all’interno dello stesso progetto viene svolto un secondo laboratorio dedicato alle arti visive che prevede un lavoro di creazione di clip video ideati e realizzati direttamente dai ragazzi stessi. Succede spesso che a raccontare le storie di ragazzi con disabilità siano gli altri, non permettendogli di dimostrare le loro capacità di comunicare e raccontarsi. È quindi fondamentale che questi ragazzi abbiamo la possibilità di farsi conoscere attraverso una comunicazione diretta narrando in prima persona le loro storie, le loro esperienze, il loro modo di vedere il mondo.

Peculiarità di questo progetto è il fatto di essere totalmente gratuito per i ragazzi beneficiari, cosa che rende indirettamente beneficiarie anche le famiglie le quali non sempre, a causa di problemi economici, possono permettersi di “occupare” il tempo dei loro figli in maniera utile e costruttiva per la loro crescita.

Con il Progetto “Nessuno Resti Indietro” SO.R.TE. ha dimostrato che basta un piccolo gesto per contribuire a realizzare qualcosa di grande, qualcosa che renda la diversità un valore e non più un limite.

 

About Elena Riccardini

Laureata a fatica in Relazioni Internazionali e felicemente iscritta oggi al corso di laurea "Progettazione dei Servizi Sociali". Credo nell'esistenza di persone buone, ogni tanto le trovo. Osservo con attenzione ogni cosa, ma non sempre le mie deduzioni/intuizioni si rivelano corrette. Le mie più grandi vittorie le devo al volontariato, l'insegnante migliore che abbia mai avuto. Amo l'ordine, quando non sono io a doverlo costruire; è dal caos che (ahimè) escono sempre fuori le mie idee più belle.

Check Also

#SmilingToy , Solidarietà Senza Confini

Un progetto, tre partner, un obiettivo in comune: restituire spensieratezza a bambini che ogni giorno, ...