Home / Breaking News / Il Brasile non ospiterà più la conferenza internazionale sul clima del 2019
JAIR BOLSORANO eletto presidente del Brasile

Il Brasile non ospiterà più la conferenza internazionale sul clima del 2019

Il governo del Brasile ha rinunciato a ospitare il prossimo incontro annuale sul clima, appena due mesi dopo avere dato la disponibilità per farlo. La scelta è stata annunciata dal governo brasiliano uscente, dopo una consultazione con il comitato per la transizione al nuovo governo, del neoeletto leader populista Jair Bolsonaro. La scelta è stata motivata con la necessità di ridurre i costi e la spesa pubblica, nell’ambito di una revisione dei conti pubblici annunciata durante la campagna elettorale. Bolsonaro aveva minacciato di ritirare il Brasile dall’Accordo di Parigi, il più importante documento sottoscritto da quasi tutti i paesi del mondo contro il riscaldamento globale, ma per ora ha rinunciato a questa possibilità. La decisione è stata notificata alle Nazioni Unite, che per ora non hanno commentato la notizia. La prossima settimana, intanto, inizierà in Polonia l’incontro sul clima in programma per il 2018, con rappresentanti da oltre 200 paesi.

About Polinice

Check Also

Relais Rione Ponte ospita ATLAS, Ego Imago Mundi, una personale di Luca Di Luzio

Il 30 novembre inaugura un nuovo ciclo espositivo all’interno del Relais Rione Ponte, guesthouse di ...

USA E CUBA – Novanta miglia lunghe cinquant’anni

Questa non è ne' la fine ne' l'inizio di qualcosa di differente è un grandissimo passo in avanti però per tutta l'umanità. Un'umanità che, nonostante tutto, alle volte non riesce a superare novanta miglia pur spendendo una sonda su Marte. Novanta miglia che per decenni hanno reso lontani Washington e L'Avana più di Marte.

Cos’è l’innovazione civica

Cosa è l’innovazione civica. Si tratta di una di quelle domande per la quale la ...