Home / Antonio Maria Napoli

Antonio Maria Napoli

Antonio Maria Napoli
Calcio, geopolitica ed economia. Qualche pillola di musica elettronica. Il mio concetto di perfezione è un libro di Paul Krugman o un romanzo di Dumas, con in sottofondo un remix di Frankie Knuckles o i Pink Floyd. Allo spritz preferisco il Nikka

Macron vuole la Libia. La guerra per il Mediterraneo con l’Italia

MACRON VUOLE LA LIBIA

Macron vuole la Libia. Il Paese nordafricano rappresenta la guerra per il Mediterraneo. Vuol sostituirsi all’Italia nel contesto libico, seguendo le orme del progetto di Sarkozy. In Libia Italia e Francia perseguono lo stesso scopo e sono pronte a tutto. Con Roma che se perde la Libia muore per sempre.

Read More »

Turchia – Sull’orlo del baratro finanziario. Erdogan si arrende ai Mercati

Turchia crisi finanziaria

La Turchia sta vivendo ore drammatiche, questa volta non c'entrano golpe, a causa di una forte crisi finanziaria e monetaria. La crisi della Lira ha fatto si che il Presidente Erdogan si sia dovuto piegare, cosa rara per un politico comunque la si vede di forte carattere come lui, ai diktat e alle regole dei mercati. 

Read More »

ASTRA: una residenza e il sogno di tre giovani donne nell’arte

ASTRA residenza Spoleto - Claudia D''Onceau Teodora di Robilant Lucrezia de Fazio

ASTRA: un progetto ambizioso, l’impegno di tre giovani donne, l’arte e la sua patria naturale ossia l’Italia. ASTRA è una residenza che invita artisti emergenti a vivere e lavorare in diverse città selezionate. ASTRA sarà presente in numero città ospitanti fiere, biennali ed eventi culturali. Un’idea che tende a essere ...

Read More »

BASSIANI: il club ostaggio dell’esercito che fa la rivoluzione a suon di techno

Bassiani Protest

Sembrerebbe un film di fantascienza, eppure è la realtà di Tbilisi: dove un club  è stato circondato dall’esercito al fine di far chiudere un luogo simbolico per delle libertà individuali. Ora immaginatevi una generazione che a suon di beat, cori e bali assedia il parlamento georgiano per difendere il club ...

Read More »

AllDaYeZers – Alla scoperta di Yezers

yezers

Questa settimana Mila no avrà la possibilità di andare a conoscere “Yezers – la Startup di Due Generazioni”! Per molti l’incontro con dei giovani ragazzi potrebbe essere una scoperta. Yezers è la prima startup (al mondo, dicono i fondatori) che entra in politica. Mette insieme due generazioni, la Y e ...

Read More »

Il Medio Oriente va al voto in Iraq e Libano

Iraq Libano al voto 2018

Il Medio Oriente va al voto in Iraq e Libano. Nel giro di sei settimane il Medio Oriente potrebbe ritrovarsi con nuovi protagonisti. Due Paesi fondamentali per la stabilità dell’area sono chiamati alle urne. Una primavera che potrebbe riservare sorprese, proprio mentre si cerca di trovare un equilibrio nell’incertezza post “primavere arabe”, guerre e Islamic State.

Read More »

Avicii – Il destino di un’artista

Avicii

E’ morto il dj e produttore svedese Avicii, pseudonimo di Tim Bergling. Tradizione vuole che nella scelta del nome vi sia il destino di una persona, di un’artista. Ebbene, Avicii deriva dal riferimento al Avīci:  無間地獄. Il Naraka Senza Interruzioni. Gli esseri sono arrostiti vivi in un enorme forno per ...

Read More »

A.Profiles al Salone Satellite

Cinque giovani architetti in mostra al Salone Satellite, l’evento dedicato ai giovani under 35, che accompagna il Salone Del Mobile di Milano, in partenza il prossimo 17 aprile. In mostra al Salone Satellite 2018, troveremo la linea di living room furniture ideata da A.Profiles, il cui concept è il recupero dei ...

Read More »

Coachella 2018: da Beyoncé, al pugno di Justin Bieber per arrivare a Edoardo Tresoldi

Lo scorso weekend è iniziato il festival più glamour del mondo Coachella. Il ritorno sul palco di Beyoncè e per una rissa che ha visto come protagonista Justin Bieber, il quale ha difeso una ragazza da un'aggressione. Il ritorno dell'ex Destiny Child e l'opera dello scultore italiano Edoardo Tresoldi. 

Read More »

Siria: si avvicina la tempesta

Siria: tempesta in arrivo

La Siria è prossima a una tempesta portata da venti occidentali. Il presunto attacco chimico di Douma ha cambiato la policy degli Stati occidentali, ricreando livelli di scontro con il governo siriano e i suoi alleati che non si raggiungevano dal segretariato di Stato di Hillary Clinton, durante l’amministrazione Obama. ...

Read More »