Home / Giangiorgio Macdonald (page 13)

Giangiorgio Macdonald

Studioso di diritto ma appassionato di arte e di beni comuni, ed in generale di tutto ciò che è cultura ed innovazione sociale, cerco di conciliare tali ambiti che, in realtà, non sono così distanti

il MuSA, Museo della Follia. Da Goya a Bacon passando per il quadro di Adolf Hitler

Il MuSa, Museo di Salò, ospiterà dall’11 marzo al 16 novembre 2017 la nuova esposizione del “ Museo della Follia. Da Goya a Bacon”. La mostra itinerante – a cura di Vittorio Sgarbi, realizzata da Cesare Inzerillo, Sara Pallavicini, Giovanni Lettini, e Stefano Morelli – si snoda in un percorso ...

Read More »

Two Toc, la prima piattaforma di eventi privati di intrattenimento

  Nell’ambito della progressiva estensione dei servizi di condivisione, è nata Twotoc, la prima piattaforma di eventi privati di intrattenimento che permette di condividere interessi e passioni con nuove persone. Il progetto, interamente Made in Italy, consiste in nuova piattaforma semplice ed intuitiva, mobile friendly e veloce nei processi di registrazione via ...

Read More »

Roma/Parigi – Parigi/Roma – la settimana della Cultura francese

Era il 30 gennaio 1956 quando a Roma, l’allora Sindaco Salvatore Rebecchini e il Presidente del Consiglio comunale di Parigi Jacques Féron, suggellarono il gemellaggio Roma/Parigi con il motto «Solo Parigi è degna di Roma e solo Roma è degna di Parigi». Per l’occasione alle Terme di Diocleziano fu innalzata una colonna di ...

Read More »

La crisi del teatro @ Teatro Anfitrione

Un dibattito sulla  profonda crisi economico – culturale che sta attraversando il mondo del teatro organizzato dalla Associazione Futura Ancislink il 2 marzo presso il teatro Anfitrione a Via di San Saba n. 24 – Roma Interverrano Guglielmo Vaccaro, l’attore Sergio Ammirata, l’autrice Miriam Spera e Raffaella Celentano, direttrice della ...

Read More »

AgNO3 @ Lab 174

“COLOR IS DESCRIPTIVE, BLACK AND WHITE IS INTERPRETIVE” (cit. E. Erwitt) presso Lab.174 – via Pietro Borsieri 14, 00195 Roma Inaugurazione:  sabato 4 marzo dalle 18:30 DOMENICA 5 MARZO: dalle 15:00 alle 18:00 DAL 6 AL 10 MARZO: dalle 16:00 alle 19:30 [ ingresso gratuito ] Lab 174 vi invita ...

Read More »

Father and son: la commistione tra gioco ed archeologia per il rilascio dei musei

Father and son: padre e figlio; un pubblico cambiato nel tempo, con diverse disponibilità e bisogni, in un rapporto con il mondo circostante fatto di molteplici connessioni ed input, tanto reali che virtuali, che necessitano un nuovo approccio della stessa cultura e dei musei per riuscire a (ri)attirare il visitatore ...

Read More »

Anamorphis

La mostra fotografica “ Anamorphis ” nasce dalla maestria e dall’intuizione del giovane talento di Edoardo Cozzani che ha raffigurato in un reportage d’autore l’animo umano nella quotidianità di New York. Il percorso fotografico, prodotto dall’associazione culturale CultRise, sarà ospitato da B.O.X., un luogo dedito alla passione per il vino, che ...

Read More »

Draw Some NOISE

GALLERIA PARIONE9 in collaborazione con ASSOCIAZIONE ACAD presenta: Draw Some NOISE dal 10 gennaio 2017 al 15 gennaio 2017 inaugurazione con inizio asta silenziosa: 10 gennaio 2017 ore 18.30 finissaggi con asta di chiusura: domenica 15 gennaio 17.30 – 19.30 Con opere di: Aladin, Marta Baroni, Margherita Barrera, Toni Bruno, Amalia ...

Read More »

La coesistenza tra conservatorismo ed innovazione nell’arte

E’ attualmente il principale terreno di scontro tra conservatori e contemporanei del mondo dell’arte: è possibile coniugare le classiche forme d’arte con l’arte contemporanea? una compenetrazione tra spazi storici ed opere d’avanguardia che per molti grida allo scandalo, mentre per altri rappresenta una vera e propria forma artistica nuova, l’evoluzione ...

Read More »

C’è arte pubblica e “pubblica”: il precario equilibrio tra libertà e sicurezza nella sua fruizione

  Quando “l’arte” è “pubblica” e quando un qualcosa di “pubblico” diventa “arte”, con il conseguente diritto all’apposita tutela e valorizzazione correlata a tale riconoscimento? E fino a che punto la fruizione collettiva dell’arte e il suo scopo di arrivare ad una platea più ambia possibile può arrivare a mettere ...

Read More »