Home / Polinice (page 154)

Polinice

Quando la non curanza rende KOglioNY

Da due mesi a questa parte social network, siti d’informazione e giornali sembrano tutto d’un tratto concentrati sul destino dell’Uganda e dei bambini soldato. Il tutto nasce il 5 Marzo 2012 da un video sul sito di Youtube denominato “Kony 2012” e il mittente della sua realizzazione è l’organizzazione no profit ...

Read More »

Tesi su una rivoluzione artistica

“L’arte rinnova i popoli e ne rivela la vita. Vano delle scene il diletto ove non miri a preparar l’avvenire”  Anonimo §1 La storia non è un’arida raccolta di fatti, come ci è stato propinato da un mellifluo empirismo astratto, tantomeno un sostrato dove agiscono soggetti immaginari (quali Spiriti, Popoli, ...

Read More »

Angelo Masieri architetto innamorato

[Ogni tanto mi si chiede (come se lo sapessi!) dello scopo di Polinice. Siamo evidentemente abituati a ragionare definendo in partenza un profitto quantificabile per ogni nostra iniziativa. Ancor più siamo convinti che ogni iniziativa debba portare con se bandiere ed orpelli per potersi così collocare ideologicamente nel panorama contemporaneo. ...

Read More »

Se la fama non è "minimal"

«Come diceva Pasolini, la musica è la terza dimensione del film che è in grado di aumentarne la forza o distruggerlo. Mi piace la sfida di dovere aggiungere questa dimensione ad un prodotto che, per il resto, è compiuto in sé. I registi, in genere, intendono la colonna sonora come ...

Read More »

Ex Montedison

Ex Montedison ; Vittorio Campana

Read More »

40 Gradi: alla ricerca della tendenza perduta. Intervista al proprietario del tempio dello streetstyle a Roma

Se l’idea che avete di Roma si avvicina, anche solo lontanamente, a quella di Julia Roberts nel film Mangia, prega, ama, siete fuori strada. Perché alla larga dai mille cliché stantii che la cinematografia americana si ostina ad appiccicarle, Roma oggi è in totale fermento, in una fusione di antico ...

Read More »

This Is England

La mancanza di grossi movimenti affermatisi nella consapevolezza collettiva e il costante salasso di talenti da parte dell’industria americana hanno sempre lasciato la cinematografia britannica un po’ in ombra rispetto a quella di altri paesi europei di dimensioni comparabili. Lo stretto e abbastanza vassallatico rapporto con gli studios che ha ...

Read More »

Apple: chi ci guadagna e chi ci perde (di sicuro te)

L’insegnante del Ginnasio per aiutarci a comprendere la tecnica delle traduzioni dal greco/latino per un biennio insistette nel ripeterci che un testo lo si capisce dal titolo. Ecco, ora leggendo il titolo starete guardando il vostro iPhone oppure la tastiera del vostro MacBook riflettendo se la tecnica del vostro apparecchio ...

Read More »

Un cervello in una vasca

A quanti di voi è mai capitato di trovarsi nell’incapacità di capire se foste addormentati, nel bel mezzo di un sogno o svegli, bloccati nel torpore del dormiveglia? Riformulo: quanti di voi, magari dopo aver bevuto una birra di troppo, hanno passato una di quelle orrende nottate in cui la ...

Read More »

Dioniso e la corona d’alloro: la lezione di I. Stravinskij[1].

Avvicinarsi all’arte, in qualunque forma, con un eccesso di dogmatismo è nocivo quanto farlo in sua totale assenza. E se il dogma vi turba avete probabilmente prestato troppa attenzione al dizionario e poca a voi stessi. Chiunque intenda fare della polemica deve, dunque, prima assicurarsi di credere fermamente in ciò ...

Read More »