Home / Polinice (page 182)

Polinice

Pesce d’aprile

Pesce d’aprile ; Edoardo Amati

Read More »

Spring break!

I periodi di passaggio, si sa, sono i più problematici. Periodi di scelte e di bivii, e se sbagli l’ inversione di marcia può essere complicata. La primavera è il vero banco di prova di ogni fashion lover. Infido periodo di mezzo in cui nell’armadio si accumulano canottierine e maglioni, ...

Read More »

I like the way that they walk and it’s chill to hear them talk

Usciti ad una inusualmente breve distanza l’uno dall’altro, i due Uomini che odiano le donne sono un ottimo esempio di come un remake hollywoodiano di un film europeo (o asiatico) non è necessariamente condannato ad essere una versione annacquata dell’originale. Anzi, non fosse uscito prima si potrebbe dire che il ...

Read More »

Caspio: tra mare e lago c’è di mezzo il petrolio

Fosse una discussione tra me ed il mio amico Jacopo dopo una serata alcolica ci porterebbe a dibattere fino al sorgere dell’alba. Fatto sta che la realtà non si discosta molto dai dibattiti pseudo seriosi della redazione di Polinice. Infatti, alla domanda se il Caspio è un mare oppure un ...

Read More »

Sulla non-esistenza di Gatto Silvestro

Le controversie accademiche esercitano un certo fascino su chi vi scrive. È proprio sul labile confine tra scontro e confronto che buona parte della storia della filosofia si è formata. Svetta per veemenza l’episodio che vide Ludwig Wittgenstein minacciare con un attizzatoio Karl Popper. Baruffa memorabile. Ben più posata nella ...

Read More »

La civetta impertinente

“Socrate, esèrcitati nella musica!”[1] Un’apparizione nel sonno così tormentava il filosofo, nei suoi ultimi giorni di vita trascorsi in carcere. Ebbene possiamo immaginarci un terrore inaudito: “davanti all’arte quel loico dispotico avvertiva come il senso di una lacuna, di un vuoto, di un mezzo rimprovero, di un dovere forse negletto.”[2]Nel ...

Read More »

Weezer: hitmaker o band di culto?

Probabilmente avete già sentito parlare dei Weezer e, più probabilmente, vi sarà capitato di ascoltare il celeberrimo singolo “Buddy Holly”, utilizzato anche per pubblicità e ancora in rotazione in radio. I Weezer si affacciano nel mercato musicale grazie alla DCG Records nel maggio del 1994, periodo in  cui in Inghilterra ...

Read More »

Untitled ; Collettivo N.Y.  

Read More »

Salviamo Barbie

Era diventata il simbolo delle donne che lottano contro lo stereotipo eccessivamente magro imposto dalle riviste. In “Hungry”, la sua autobiografia, aveva raccontato l’incubo dei disordini alimentari. Una volta guarita, però, era riuscita ad imporre alla grandi griffe la sua nuova taglia 50, diventando la modella oversize più corteggiata dagli ...

Read More »

Anche i russi piangono

La cinematografia sovietica “d’autore” ha spesso fama di aver prodotto film ermetici, densamente simbolici ma drammaticamente poco efficaci, complice a volte lo zampino di doppi fini propagandistici mal digeriti al di qua della cortina. Non mi interessa qui cercare di confermare o smentire questa concezione (e, francamente, non ne sarei ...

Read More »