Home / Architettura (page 4)

Architettura

Ogni architetto sa cosa vuol dire Polilinea. Ogni architetto il martedì legge Polilinea

Dell’insostenibile leggerezza dell’apprendimento.

Figliuol mio voi siete per una cattiva strada, e lasciar potreste agli ebanisti, à falegnami, à carrozzaj, à fediari, à festajuoli, ò banderari, ed agli altarini de’ fanciulli coteste vostre tante centine, centinati, e centinature; perchè a loro, quando veramente convenevoli fossero, poirebbero piucchè a noi architetti adattarsi, e convenire. ...

Read More »

OFF-THE-GRID! DON’T FLUSH YOUR FREEDOM

Lo scorso 19 ottobre sono stato alla Casa dell’Architettura per assistere ad una delle giornate dedicate al festival “Conversazioni video”, curato da Art Doc Festival. Tra i diversi progetti di grande interesse – tra cui mi fa piacere ricordare il lavoro di Giovanna De Sanctis e Giuseppe Giannatasio, “1977 – ...

Read More »

Il Museo di Arte di San Paolo

Il Museo di Arte di San Paolo (MASP) fu concepito nel 1957 e inaugurato nel 1968, nell’Avenida Paulista, a San Paolo in Brasile. Considerato uno degli esempi più importanti dell’architettura moderna dell’America Latina, è stato, per l’epoca, una grande sfida architettonica e strutturale. Il MASP dimostra che in quel periodo ...

Read More »

Questioni di generazione

In una fase in cui lo "studio professionale di architettura" si riconfigura attraverso strategie ed opportunita' insolite, la serie offrira’ un’istantanea generazionale per un gruppo di architetti nati negli anni '80. Una controtendenza che mira a riprendere un discorso interrottosi anni addietro ed ostruito da uno star system ancora ingombrante. Un approccio teorico, storico/critico che prova a ritrovare una dimensione di pensiero dietro alla materia architettonica.

Read More »

Il primo grande classico del Cinema fu un’Architettura

    “[Quando si parla di cinema ] la parola percorso non è utilizzata per caso. […] La pittura è rimasta incapace di fissare la  rappresentazione generale dei fenomeni nella loro totale visione multidimensionale – distribuita nello spazio tempo -. Solo la camera cinematografica ha risolto il problema riuscendovi su ...

Read More »

VIA 57 West by BIG: a pretentious clearance sale of architectural theory

A controversial design proposal by BIG in New York.

Read More »

Il Corano di Borromini

Potrebbe apparire improbabile se non impossibile; eppure potrebbe essere. Infatti, Francesco Castelli – più semplicemente chiamato Borromini – sembrerebbe non aver attinto solo dal mondo classico tradizionalmente noto, come i suoi contemporanei, nonché Michelangelo e Bramante prima di lui. Altresì, l’architetto si spinse a sondare percorsi inesplorati o allora poco ...

Read More »

Riattivare le città con il plug-in design

  Cammini per la città, passi per quella che una volta era una piazza in cui nessuno va più da anni, davanti a un vicolo cieco suggestivo e un poco spaventoso, attraverso un piccolo parco in cui non ti sei mai fermato. Ogni città ha spazi sotto utilizzati, che è ...

Read More »

L’architettura della grafica

Con queste parole Le Corbusier apre, nel 1948, la pubblicazione del suo Modulor, ovvero la prima  grande sedimentazione dei suoi ragionamenti sulla necessità di una “scala umana” nella pratica dell’architettura, basata dunque sulle misure fisiche della persona al fine di raggiungere la corretta costruzione dello spazio (seguirà un’addizione alla prima edizione ...

Read More »

Roma Pop City: la Scuola di Piazza del Popolo

Piazza del Popolo oggi  è un rovente specchio ellittico di vita romana: attraversata di corsa da cittadini scocciati ed abitata con calma dal ciabattare dei turisti. Una connivenza del doppio espressa nella vita, ma anche nell’illusoria simmetria che permea l’impianto. Illusoria perchè il trucco degli spazi sta nelle mani degli ...

Read More »