Home / Cinema (page 10)

Cinema

Il mondo a 24 fotogrammi al secondo. Il venerdì su Poli à la Plage si parla di cinema.

Mountains May Depart di Jia Zhangke

mountains may depart

Abbiamo già avuto modo in questa rubrica di parlare di Jia Zhangke, un regista cinese da molti considerato uno dei più importanti cineasti contemporanei, non a torto. Nella sua opera la dimensione documentaristica si fonde con una maestria registica fuori dal comune, che conferisce ai film di Zhangke la doppia ...

Read More »

Gioventù italica: Youth e la pirateria

pirateria

Non sono un grande ammiratore di Paolo Sorrentino, ma un po’ per curiosità, un po’ per poter lanciare su Facebook qualche flame vecchio stile, sono andato a vedere i suoi ultimi film al cinema abbastanza celermente. Vi sarete forse accorti che non ho pubblicato nessun post riguardo Youth, il suo ...

Read More »

Vite scolpite dalla rabbia: Una Storia Sbagliata

una storia sbagliata

Cominciano al chiaro di luna e finiscono in un mare di inchiostro o di videochiamate. Le storie sono complicate, un po’ scontate, a volte sbagliate. E l’amore annega tra la rabbia e il dolore. Una storia sbagliata racconta una di quelle storie nere, che non si vogliono raccontare ma che ...

Read More »

I 10 migliori film 2010-2015

10 migliori film 2010-2015

Di solito mi trattengo dal compilare liste dei migliori film annuali perchè in realtà la maggior parte delle pellicole di valore uscite negli ultimi anni sono state trattate in questa rubrica con un articolo ad hoc, e i miei lettori assidui si sono probabilmente già fatti un’idea abbastanza precisa di ...

Read More »

Il racconto dei racconti, fantasy all’italiana

il racconto dei racconti

Basato sul Pentamerone, una raccolta di racconti del XVII secolo, Il racconto dei racconti è solo il secondo film che Matteo Garrone ha girato dopo il successo di Gomorra. Il diretto successore del film del 2008, Reality, si era mantenuto sulle orme stilistiche che da sempre avevano caratterizzato i lavori ...

Read More »

Blackhat, il ritorno di Michael Mann

bhat

Quando si scrive di cinema bisognerebbe cercare di fornire un’immagine il più possibile d’insieme del lavoro di cui si sta parlando. Spacchettare il film in una serie di componenti da valutare separatamente è un approccio nella maggior parte dei casi poco fruttuoso, specie se si cominciano a prendere in considerazione ...

Read More »

Going Clear: i misteri di Scientology

scientology

Parlando del film su Vivian Maier mi ero lamentato di come il mezzo documentario venga spesso dato per scontato e utilizzato banalmente per esporre opinioni o risultati di “ricerche”, senza valorizzarne il potenziale espressivo. Oggi vorrei ampliare il discorso perchè ultimamente mi viene da dubitare in assoluto delle capacità divulgative ...

Read More »

Uno, nessuno e centomila nomi: Samba!

samba

La danza dei sans-papiers tra lavori a nero e impieghi precari: Samba, un nome vuoto per chi più non balla. Quattro anni dopo Quasi amici, campione d’incassi in Francia, secondo solo a Giù al nord, il duo Eric Toledano e Olivier Nakache ripropone la formula del successo con meno ottimismo ...

Read More »

Nanni e Margherita, Moretti allo specchio

nanni moretti

Nanni Moretti è stato e per molti versi continua ad essere una figura di riferimento per il cinema italiano. Questo se vogliamo a dispetto del carattere suo e dei suoi film, che di un’idiosincrasia quasi esasperata hanno spesso fatto una ragion d’essere. Un po’ per il prestigio internazionale che ha ...

Read More »

Alive in Joburg: Humandroid di Neill Blomkamp

humandroid

Neill Blomkamp è uno dei nomi in più rapida ascesa nel panorama mainstream contemporaneo. Dopo l’inaspettato successo del suo primo film, District 9, il regista sudafricano è riuscito a conquistarsi una particolare nicchia con la sua fantascienza degli emarginati, e sono poche le nuove leve hollywoodiane che abbiano già sviluppato ...

Read More »