Home / Musica (page 10)

Musica

Lontano dal mainstream, ogni lunedì il mondo della musica raccontato da Poliritmi

Le frontiere musicali di William Basinski

william basinski

In ogni stadio della mia vita di ascoltatore ci sono stati degli artisti che mi hanno affascinato, almeno inizialmente, per una certa aura di mistero che li circondava. Quando avevo sedici anni, per esempio, gli Arcturus rappresentavano per me la vetta massima dell’esoterismo e della stramberia musicali. Un annetto dopo ...

Read More »

La sfida della critica musicale

critica musicale

In passato mi è capitato di scrivere di musica per un sito che, se non poteva essere definito professionistico, sicuramente cercava di lavorare con i ritmi e le tempistiche di una testata che potrebbe ambire a quella qualifica. L’esperienza fu abbastanza frustrante perché il dover ascoltare dischi con lo scopo ...

Read More »

Playing for change, un messaggio di pace dalle strade del mondo

playing for change

Playing for change è un progetto che prova quanto la musica sia in grado di accorciare le distanze e di adombrare le diversità. Nato dall’idea di un produttore discografico inglese, Mark Johnson, e dell’italiano Enzo Buono, il supergruppo si propone «di ispirare e mettere in collegamento musicisti per portare un ...

Read More »

Beck – Sea Change (2002)

Beck negli anni Novanta fu uno degli idoli assoluti della Generation X, l’autore paradigma di un decennio dominato dalle contaminazioni e dal crossover (oltre che dai Nirvana e dal brit-pop, fenomeni in realtà piuttosto conservatori). Rappresentante di una dialettica giovanile assurda e metaforica che si muoveva su un variegato tappeto ...

Read More »

Diario Mali: Ludovico Einaudi e Ballaké Sissoko

Ludovico Einaudi è un nome che non ha bisogno di presentazioni. La sua musica, da molti definita minimalista, da altri classica contemporanea (a me piace definirla “sapientemente essenziale”), è possibile ascoltarla in tutto il mondo, nei contesti più disparati.

Read More »

George Clinton: “Hey baby, I’ll be your tree and you can pee on me”

“Il Funk è tutto quello di cui hai bisogno in ogni momento. E’ qualcosa che ti salva la vita, o è un’attitudine, o è quell’attitudine che aiuta a salvarti la vita quando senti che non ne vale più la pena. Vai in un posto dove vuoi saltar giù dalla finestra ...

Read More »

Dead Bouquet: molto ma molto rock

Sbirciando tra le novità degli ultimi tempi, scovo un gruppo tutto da ascoltare per gli amanti del rock, quello “vero”. Loro sono i Dead Bouquet, un trio di emergenti composto da Carlo Mazzoli Daniele Toti e Alberto Cr oce, tre ottimi musicisti che si sono cimentati in 13 tracce strabilianti ...

Read More »

Standards vol. 1: L’esordio dello standard trio

Nel jazz si parla di standard molto più che di “classici”. Gli standard sono un po’ come dei canovacci, dei temi che i musicisti si dilettano a sviluppare nella direzione che preferiscono. Questo lascia una libertà concettualmente infinita, motivo per il quale ogni interpretazione può essere considerata un pezzo a ...

Read More »

Far east suite: L’ oriente secondo il Duca

Edward Kennedy Ellington, meglio conosciuto come Duke Ellington, è un personaggio atipico nell’universo dei giganti del Jazz. Non è cresciuto di stenti nel ghetto di una grande città americana, ma in una decorosa famiglia di Washington, figlio di un maggiordomo che ci tenne a fargli avere una buona educazione, mandandolo ...

Read More »

Lontano dal mainstream, una cantautrice tutta da scoprire

Se si pensa alla figura classica del cantautore l’immaginario ci porta ai grandi nomi del passato, a uomini di spessore, alle denunce sociali e alle melodie di un’Italia che non ‘è più. Ma la scena, lontana dalle major, ci regala artisti poliedrici che meritano un po’ più d’attenzione se si ...

Read More »