Home / Musica (page 10)

Musica

Lontano dal mainstream, ogni lunedì il mondo della musica raccontato da Poliritmi

I 5 dischi italiani degli ultimi 30 anni

Non è mai semplice indicare dei titoli fondamentali, soprattutto se la categoria è geografica e non di genere. L’elenco tiene fuori la musica per film, e non sono stati inseriti neanche i cantautori, che in Italia meritano (nel bene e nel male) una categoria a parte. Ovviamente non sono state ...

Read More »

Snob: il nuovo album di Paolo Conte

Come al solito, l’avvocato astigiano ha partorito un lavoro che ha confuso i più, generando pareri discordanti e quasi deludendo i “vecchi nostalgici”. La verità è che Paolo Conte è tutto ciò che suona. È lui il vero nostalgico, come è facile intuire dai suoi brani, e la sua passione, ...

Read More »

Arriva il nuovo album dei Pink Floyd

Diciamo la verità il music business è una costante delusione. Al di là dell’irrimediabile fascino di alcune ‘operazioni nostalgia’, come ad come ad esempio i grandi concerti, ormai veri e propri ‘happening’, non si può non notare come certe uscite dal misero valore artistico non facciano altro che rubare spazio ...

Read More »

Prima Sinfonia “Afro-Americana”: Una sinfonia in blues

William Grant Still è un nome che si è guadagnato, a pieno diritto, un posto di rilievo tanto nella storia della musica, quanto nel panorama dei diritti civili degli africani d’America. Da molti considerato “decano” della musica afro-americana, è stato il primo maestro d’orchestra di colore ad aver diretto un’orchestra ...

Read More »

Scotto Joplin: il ragtime e gli albori della “Black music”

Anche se è impensabile identificare un vero e proprio punto d’inizio di quella che oggi è conosciuta come “Black Music”, è possibile fare un primo passo focalizzandosi su un personaggio che ha dato una delle virate piùdecisive alla rotta della musica afroamericana e, nello specifico, del ragtime: Scott Joplin. L’infanzia ...

Read More »

Breve guida alla discografia dei Cure

Robert Smith ha l’età di mio padre. Nato nel 1959 a Blackpool, è l’unico membro della formazione originale del 1976, anno a cui risale la prima formazione dei giovanissimi Cure, ai tempi Easy Cure. Formazione incredibilmente instabile quella dei Cure, che oscilla nell’arco della carriera trentennale da tre a sei ...

Read More »

Ray Charles: la sensazione cieca

Se è vero che sono le esperienze a plasmare gli animi, non c’è da meravigliarsi del fatto che Ray Charles sia riuscito a lasciare un segno così profondo nella storia della musica. Un musicista in grado di trascrivere sul pentagramma le sue lacrime e i suoi sorrisi; un “genio”, come ...

Read More »

Anno di grazia 1967: 10 dischi fondamentali

The Velvet Underground & Nico  Brian Eno mise in circolo il curioso aneddoto secondo il quale le  prime (e per molto tempo uniche) cento copie che vendette “The Velvet Underground & Nico” andarono in mano a futuri critici musicali o musicisti. Che l’aneddoto sia vero o no, è un dato ...

Read More »

Jazz Sebastian Bach: un barocco un po’ bop

Quando l’armonia quasi geometrica di Bach si combina ad un jazz a cappella fatto di voci calde ed intense, il risultato non può che essere un capolavoro.  Gli autori di questa raccolta di brani sono gli Swingle Singers, un gruppo di otto cantanti francesi che, prima di incominciare a collaborare, ...

Read More »

Kraftwerk live

Ci sono tanti modi per raccontare un concerto. A volte si prova un approccio freddo, tecnico, oggettivo. Altre volte, invece, ci si fa trasportare dalle emozioni senza badare troppo alla forma. Nel caso dei Kraftwerk i due approcci coincidono. Non credo di esagerare quando dico che i Kraftwerk per un ...

Read More »