Home / Musica (page 22)

Musica

Lontano dal mainstream, ogni lunedì il mondo della musica raccontato da Poliritmi

Black Keys – El Camino

Lo ammetto: quando con gli altri ragazzi di Polinice cominciammo a parlare di come avremmo affrontato i nostri argomenti avevo giurato che non avrei fatto recensioni di dischi. Un po’ perché già lo faccio per altri siti, un po’ perché è un’operazione che talvolta risulta noiosa e limitante,e mi ero ...

Read More »

Elvis: la prima truffa del rock n’ roll

. Ci penso spesso a questa frase attribuita a Sam Phillips, celebre fondatore della Sun Record, che, volle il caso, scoprì il giovanissimo talento di Elvis Presley. Era il 1954 quando gli Stati Uniti d’America conobbero una delle maggiori icone della storia della musica e della cultura pop. L’intuizione di ...

Read More »

Weezer: hitmaker o band di culto?

Probabilmente avete già sentito parlare dei Weezer e, più probabilmente, vi sarà capitato di ascoltare il celeberrimo singolo “Buddy Holly”, utilizzato anche per pubblicità e ancora in rotazione in radio. I Weezer si affacciano nel mercato musicale grazie alla DCG Records nel maggio del 1994, periodo in  cui in Inghilterra ...

Read More »

Guida minima al brit pop

Il Brit-Pop, per certi versi, non è stato altro che l’ovvio sviluppo di una scena musicale indipendente ispiratissima, l’inevitabile “riconoscimento commerciale” del percorso che il pop-rock britannico aveva intrapreso nei prolifici anni ’80. L’influenza di The Smiths, The Stone Roses, Happy Mondays, The La’s, Teenage Fanclub, Ride e tantissimi altri ...

Read More »

Critiche geriatriche

Le aspirazioni degli appassionati di musica, quelli veri, sono moltissime. Tuttavia in genere queste si riducono ad essere una serie di inevitabili scelte che decrescono in base all’ambizione e al talento del singolo soggetto. Queste sono: fare il musicista, il produttore, il discografico, il proprietario di un locale/negozio di dischi, ...

Read More »

Tony Wilson: la rivoluzione di Mr. Manchester

Gli abitanti di una città, di un paese, di una nazione amo dividerli in due grandi macrocategorie: chi rimane e chi se ne va. I secondi in genere vengono apprezzati per il loro coraggio, l’intraprendenza, la loro fame di scoprire cosa c’è oltre il loro microcosmo. Chi rimane in genere ...

Read More »