Home / Musica (page 5)

Musica

Lontano dal mainstream, ogni lunedì il mondo della musica raccontato da Poliritmi

Because The Night

Per i sonnambuli italiani esiste un programma elitario della televisione pubblica da oltre vent’anni che li accompagna nelle notti. Il suo nome è Fuori orario. Cose (mai) viste . Nato nel 1988, si presenta come un “contenitore anarchico d’immagini” che ospita soprattutto cinema d’essai italiano e internazionale presentato spesso in ...

Read More »

Londra fa chiudere il Fabric, la sua anima

Quando il punk, superstite del rock, cessò di avere una vena alternativa e si proclamò a megafono delle major e di ogni argomento alla moda, non rimase che il mondo dei rave per i giovani inglesi. Rave veri, non come quei raduni nostrani per soli tossici o per figli di ...

Read More »

Il mistero di Kanye

kanye

Negli ultimi anni Kanye West è diventato un po’ l’emblema degli eccessi della musica pop. Noto più per i suoi exploit sui social media che per la sua musica, più per i suoi bisticci con altre celebrità che per i suoi video, il rapper e produttore di Chicago non sembra ...

Read More »

Top 5 dell’indie rock mainstream italiano

L’Indie Rock in Italia dalla seconda metà degli anni 2000 è diventata una moda. Non me ne vogliano i fans, ma si tratta della triste verità. Ad ogni modo prima di cominciare ad eliminare le playlist di spotify in preda ad una crisi isterica, è bene che sappiate che non ...

Read More »

Le star americane contro YouTube

youtube

Paul McCartney, U2, Taylor Swift, Guns N’ Roses, Pharrell Williams, Ryan Adams, Kings Of Leon, Trent Reznor, Fleetwood Mac, Black Keys, David Byrne, Krist Novoselic, Miguel, Lady Gaga, Beck e Jack White. Questo è l’esercito di artisti che ha intrapreso una vera e propria battaglia contro il colosso Youtube. Supportati ...

Read More »

Pen Expers: La chiesa degli Autechre

autechre

Con una prassi ormai sempre più diffusa, qualche settimana fa gli Autechre hanno rilasciato a sorpresa il loro nuovo album, a distanza di tre anni dal precedente Exai. Exai era un doppio cd dalla durata di due ore, e a tutt’oggi non sono risucito a digerirlo per intero, complice il ...

Read More »

Il tesoro dell’Eurovision

eurovision

Dal momento che l’Italia all’Eurovision fa brutte figure dal 1990 (vinse Toto Cutugno a Zagabria), collettivamente si è deciso che l’Eurovision è un’inutile schifezza. Sicuramente è più una tre giorni di cabaret che una kermesse musicale di alto livello, e non rivela grandi verità sullo stato della musica. Ci dice ...

Read More »

L’estinzione delle compilation

compilation

Mi unisco a Stephen Thomas Erlewine che su Pitchfork lamenta la scomparsa – se non presente comunque prossima – della compilation come prodotto discografico. Sembra paradossale: ora che lo streaming ci sottrae dalle grinfie della discografia più bieca e profittatrice, sempre pronta a far soldi sulla nostalgia e sui sentimenti, ...

Read More »

Radiohead come Prince, più di Prince

radiohead

Una certa ironia nell’amarezza della morte di Prince è la diffusione capillare del suo materiale online – impossibile finché Prince era in vita, per espresso volere dell’artista. Prince è stato il primo e il più importante detrattore dell’idea di musica sempre accessibile, ponendosi come uno dei più aggressivi “censori” su ...

Read More »

Rap italiano: come i tronisti a Sanremo

rap italiano

Chi legge quello che scrivo settimanalmente su Polinice, e chi semplicemente ascolta musica insieme a me, conosce la mia attenzione per l’hip hop, nata quando già non ero un ragazzino grazie a innovatori di spessore – Kanye West, Jay-Z, Lil Jon. Chiaro, consumare media americani ogni giorno rende la comunicazione ...

Read More »