Home / Tag Archives: corti da legare

Tag Archives: corti da legare

Quando il teatro incontra la psicologia: il progetto Corti da legare

L’ambizioso progetto di coinvolgere e sensibilizzare il pubblico verso alcune delle patologie psicologiche più diffuse ma al contempo ignorate o prese spesso sotto gamba.

Con questo proposito nasce il progetto teatrale Corti da legare, con cui il Nuovo Teatro Orione ha deciso di dedicare 5 serate ad alcuni dei disturbi, comportamentali e non, che affliggono larga parte della popolazione.

Come si è potuto notare nel primo incontro dello scorso 16 novembre dedicato al Gap (Gioco d’azzardo patologico), l’evento è strutturato con una prima parte consistente in una rappresentazione teatrale del disturbo oggetto della giornata, in cui la rappresentazione teatrale mette in luce gli effetti degenerativi della patologia e le sue conseguenze, anche nei rapporti interpersonali.

Successivamente si entra in una seconda fase, in cui una psicologa esperta della patologia prima rappresentata ne illustra gli aspetti scientifici, anche tramite un supporto visivo in cui esperti del settore approfondiscono l’argomento, nonché con testimonianze degli stessi pazienti affetti da tale disturbo.

Una commistione di teatro e psicologia che nel primo appuntamento si è mostrata vincente, riuscendo a coinvolgere lo spettatore, avvicinato sullo stesso palco in modo da poter quasi toccare e prender parte alla rappresentazione, con un linguaggio colloquiale, avulso dalle tipiche narrazioni tecniche e scientifiche che caratterizzano colpevolmente i tentativi di avvicinare il grande pubblico a questi ambiti.

Il prossimo appuntamento è per il 12 dicembre, sempre presso la sede del Teatro Nuovo Orione, Via Tortona n. 7 (zona re di Roma), in cui verrà affrontato il disturbo ossessivo compulsivo.

Di seguito l’intero calendario

I biglietti, acquistabili anche online, sono altresì disponibili presso il botteghino della sede del teatro, dove per tutto il 24 novembre andrà in scena il “Black friday culturale”, con l’applicazione di un prezzo ridotto su tutti i biglietti degli spettacoli in cartellone.

Corti da legare: l’inedito progetto che unisce due mondi complementari: il teatro e la psicologia

Il 16 novembre si darà inizio al progetto “Corti da legare” al Nuovo Teatro Orione di Roma. A partire dalle ore 20.00 avrò luogo il primo appuntamento che tratterà il gioco d’azzardo patologico (GAP) un disturbo caratterizzato da “comportamento persistente, ricorrente e maladattivo di gioco che comprende gli aspetti della vita personale, familiare e lavorativa di chi ne è affetto”.

Il progetto prende vita dal felice incontro di due mondi: il teatro e la psicologia con l’obiettivo di gettar luce sul pregiudizio sul tema del disturbo mentale; mettere a nudo l’infondatezza di credenze diffuse sullo schizofrenico, sul giocatore d’azzardo, sul depresso; turbare l’abitudine di rimettersi a etichette diagnostiche di cui sappiamo poco e niente.

L’obiettivo del progetto, ideato e realizzato da giovani professionisti di entrambi i settori, è gettar luce sul pregiudizio sul disturbo mentale turbando l’abitudine di rimettersi a etichette diagnostiche di cui si sa poco e niente. Ne nasce una serie di corti teatrali di natura al contempo narrativa e didattica, al termine dei quali è previsto un approfondimento sul disturbo di volta in volta messo in scena.

I prossimi appuntamenti, calendarizzati in un evento al mese, tratteranno tematiche come: Il disturbo ossessivo compulsivo – 12 dicembre, La depressione – 22 gennaio, la dipendenza affettiva – 15 febbraio e, a concludere, il 16 marzo la schizofrenia.

Press and media relations

MADE press and events
press@madepressandevents.com
+ 39 348 0905404