Home / Moda / Matrimonio di Harry e Meghan, l’abito è già tendenza

Matrimonio di Harry e Meghan, l’abito è già tendenza

Harry e Meghan sono ufficialmente sposi. Il principe, 33 anni, e l’attrice americana, 36 anni, hanno dettp “I will” nella cappella di St. George davanti a 600 invitati e alla famiglia reale al completo. In milioni però da tutto il mondo seguono in diretta l’evento e centinaia di migliaia sono radunati per le vie di Windsor per salutare la coppia. Centinaia di feste sono state organizzate in tutto il Regno Unito per celebrare il matrimonio.

Harry in uniforme – Harry è arrivato a bordo di una Range Rover indossando l’alta uniforme di ufficiale dei Blues and Royals della cavalleria di Sua Maestà. Ad accompagnarlo il fratello William. “Sei meravigliosa” le prime parole dello sposo a Meghan. In sottofondo, Stand by Me.

L’abito di Givenchy – Svelato il mistero dell’abito di Meghan. La sposa ha scelto un vestito con scollo a barca della britannica Clare Waight Keller, designer di Givenchy.Ha i capelli legati con uno chignon basso e indossa la tiara, una fascia di diamanti del 1932. Il velo rappresenta la flora dei 53 paesi del Commonwealth.

I pagetti Charlotte e George – Ad aprire il corteo nuziale sono i principini: Charlotte, 3 anni, e George, quasi 5. La damigella d’onore, Meghan, non l’ha voluta. Ad accompagnarla all’altare, da metà della navata, il principe Carlo.

La cerimonia – Dopo la cerimonia religiosa, i due sposi hanno sfilato a bordo di una carrozza trainata da cavalli per circa venti minuti, ed è in seguito si sono diretti al ricevimento al castello offerto dalla Regina Elisabetta. In serata, un secondo ricevimento per soli 200 ospiti a Frogmore House, offerto dal Principe Carlo. Proibito, per ragioni di sicurezza, il lancio di confetti agli sposi durante il corteo in carrozza

About Maria Teresa Squillaci

Caporedattore Moda&Costume. Giornalista. Ho lavorato a La Stampa, Rai News24 e Sky Tg24. Nata a Roma, ho vissuto a Madrid dove lavoravo come ufficio stampa e social media manager. Scrivo di tutto quello che mi capita, dalla politica, alle sfilate, ai bigliettini di auguri, ma la cosa più difficile che ho fatto è stata scrivere questa auto-biografia. Twitter: @MTSquillaci